che robe.

Comunque le distanze sono una cosa che o si crea o si elimina. Comincio a credere che le persone, come tutto l’universo, siano costrette a muoversi continuamente l’una rispetto all’altra.
Magari in maniera ciclica e ripetitiva, magari mantenendo un orbita costante, magari no.
Non credo che le cose rimangano ferme, mai, ogni tuamia azione corrisponde a una tuamia reazione, che nel contesto ha valore solo rispetto al nostro rapporto, ignoriando il resto del mondo.

C’è questa cosa del filo rosso del destino, che è una storiella carina, io credo che tutti siamo legati a questi filo, dalle mie dita partono miliardi di fili che si intrecciano con miliardi di dita, sta a noi poi guardarci le mani, e tagliare, accorciare, allungare, tirare quei fili, e scatenare reazioni.
Avvicinare persone, allontanare, voler bene, amare, odiare, respirare, baciare, evitare.
Tutto sta a cambiare la distanza di quei fili, quei fili che io faccio tanta difficoltà a tagliare, che talvolta mi piacerebbe si slegassero da se, come questi braccialetti colorati incollati che ho al braccio, che un giorno sarò in doccia e si staccheranno da soli, se ne andranno per sempre, e li conserverò nella memoria.

Invece, adesso, ora, voglio prendere uno di quei fili, più d’uno, ma uno in particolare, e tirarlo, tirarlo, con tutta la forza che ho, sempre più vicino, e succeda quel che succeda, si spezzi pure, però devo provare, però non ho il coraggio e non è il momento, non ora, non oggi, domani, domani forse, domani si.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...