Comunque c’è questa cosa

questa cosa qui che si pianta da qualche parte, nella parte superiore del corpo, e cresce, s’annida, “conquista”.

Ed è poi difficile anche agire razionalmente, perché la razionalità, in quei momenti, diventa il bene di questa cosa, che è nata e cresciuta dentro di te. Non credo, non credo, che sia quello che dicono tutti, io credo che sia un’altra cosa. E che comunque non si capirà mai il vero perché. Che poi la felicità che dite voi, mi sembra proprio una felicità, come dire, a righine.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...