I miss me, I’ll miss everything, I’ll never be

“”What is my life for and what am i going to do with it? I don’t know and I’m afraid. I can never read all the books I want; I can never be all the peolple I want and live all the lives I want.” Sylvia Plath. Sei tu.”

Infatti sono un po’ incastrato in questa vita, in questo tempo limitato con queste cose illimitate. E se non ci sono le cose da conoscere, ci sono le cose da scoprire. E se quando il mondo finisce con me conoscere è un poco come scoprire, quando il mondo finisce col mondo e io sono solo una parte di esso, scoprire sarebbe molto più importante di conoscere.
Quindi non solo vorrei passare la vita a scoprire, ma non posso far altro che conoscere, almeno per ora. Poi, ogni tanto, provare a creare, che è un po’ conoscere e un po’ scoprire in realtà.
Quindi, quindi quindi:

Quindi niente, quindi mi piacerebbe avere tantissime vite da vivere, ma se le avessi non le dedicherei ne alla scienza ne alla scoperta ne alla conoscenza. Le dedicherei a voi, e mi piacerebbe avere una vita da dedicare ad ognuno di voi, anche se no, pare non si possa, pare che non si può, quindi bisogna scegliere, e poni uno come me davanti a una scelta: non ne esce più, te lo assicuro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...