Mancanza

mi ci vuole tanto tanto tempo, per fare le cose, per decidere le cose. E questa gente che chiude porte, questa gente che va e viaggia e va, e dopo che mi sono allontanato mi lascia indietro, se ne va a Venezia, a Parigi, a Trento, a Roma e non ci pensa più magari. E non lo sa che tutto il tempo che passo io a pensarci, lo passo a pensare quanto sia strano non sentire la mancanza di qualcuno.

Se uno sta in silenzio non è detto che sia arrabbiato col mondo, è più facile sia arrabbiato col rumore. E talvolta questa cosa del mantenere la razionalità nel valutare causa, effetto ed il loro rapporto, vi aiuterebbe a vivere un po’ meglio.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...