Niente da dire. Buon natale.

Vanità aspettava davanti allo specchio che una risposta a tutte le sue domande da un momento all’altro uscisse dai suoi stessi occhi; si guardava compiaciuta del suo bell’aspetto, dei suoi lineamenti regolari e della sua pelle pallida. Vanità aspettava un messaggio, e come ogni vanità, lo cercava all’esterno, e come ogni vanità estrema, lo cercava nella propria esteriorità.

Non c’era cose che potessero toccarla, sapeva che in quel mondo tutto le era dovuto, sapeva che poteva sognare come e quanto le pareva e che lo sforzo per raggiungere i suoi sogni sarebbe stato minimo. Perché i suoi sogni erano sempre materia, e la materia era raggiungibile con l’esteriorità. Vanità si compiaceva di sé e del suo vuoto, in ogni momento.

Poi qualcuno bussò alla finestra del suo bagno, qualcuno di bagnato, fuori, al freddo. Un ragazzo di qualche anno più giovane di lei, che la guardava sorridendo.

Vanità aprì la porta e lo straniero col suo sorriso candido disse “Ciao, sei disposta a voler bene a uno sconosciuto fradicio?”

Vanità non capì, lo straniero se ne andò, disposto a dare il suo affetto al primo che gli avesse aperto la finestra non per bisogno di aiutare, ma per la gioia di ricevere affetto da uno sconosciuto. Vanità non capiva: “Perché saltare da una finestra all’altra con questa pioggia, perché saltare da una finestra, perché non rimanere dentro a compiacersi di sè?”. E intanto  Creatività rideva, quasi captasse le domande silenziose di Vanità: rideva dell’inadeguatezza alla vita che mostrava quel pezzo di carne chiamato Vanità, che mai, mai avrebbe capito.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in racconti e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...