Gabriele e il dopo sbronza.

Gabriele, cioè io.
Che mi sono seduto nel letto, subito dopo essermi svegliato. E ho ruttato. Gola secchissima.
Ricostruisco con calma la giornata di ieri. Come sono finito in questo stato?
Cerco la bottiglia d’acqua vicino al letto senza guardare e rifletto.
Qualcuno è passato a prendermi a casa, siamo usciti, ma perché ho bevuto?
Poi ricordo, un attimo, ricordo. Ho fatto un casino ieri. Quindi poi ho bevuto. E stamattina avevo un impegno. E l’impegno è saltato perché ho bevuto, perché ho fatto casino ieri. Perché?
Poi ci penso meglio, e non ho bevuto, ho solo mal di testa.
Ho la febbre.
Ho la febbre perché ieri sono stato male.
Sono stato male perché ho fatto un casino.
L’impegno di stamattina è saltato, e fa andare le cose peggio.
E se le cose vanno peggio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in racconti, Riflessioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...