Archivi categoria: sociale

Illuminare\Deluminare.

Giustina Biondi. Che domani ha l’esame di maturità. Mi viene un po’ così, naturale, l’essere inaffidabile. Sarà che sono un amante dei colpi di scena e quando l’inaffidabile fa qualcosa di affidabile è sempre un po’ il colpo di scena … Continua a leggere

Pubblicato in pensieriveloci, Riflessioni, sociale | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Ho un sacco di problemi, li scrivo nel mio blog e su facebook, così magari si risolvono.

Oh ma vi svegliate? Ma chi cazzo ve lo fa fare di venire su internet a raccontarci di quanto schifo fa la vostra vita, di quanto soli siate, di quanto questo quello e quell’altro. Vi sentite soli? Uscite! Non avete … Continua a leggere

Pubblicato in pensieriveloci, Riflessioni, sociale | Contrassegnato , , , | 8 commenti

Insomma insomma.

Ho provato ad appoggiarmi, in simpatia, a qualcuno. Ma poi niente da fare. A certe persone non puoi proprio chiedere certe cose. Quindi, adesso, con tutte queste cose attorno a me che hanno deciso di cadere senza un motivo valido, … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, sociale | Contrassegnato , , , | 4 commenti

Mi sembrava a me che a pulire la stanza si ritrovavano delle cose carine.

Queste giornate piene riempiono e lasciano stanchi a fine giornata. Queste giornate di sole ottimizzano i momenti di riposo. Mi piace questa stagione, mi piace questa città, mi piacciono le persone che vestono bene il periodo che sto vivendo. Comunque … Continua a leggere

Pubblicato in pensieriveloci, sociale | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Le regole non possono più essere un presupposto.

Camminavo stanotte per il centro di Padova, e pensavo che è proprio bello camminare di notte, e che son proprio belli gli spunti che si traggono dal camminare di notte. E un po’ del mio viaggio è stato riguardo a … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, sociale | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Quel vestito elegante sul divano.

Quel vestito elegante sul divano, colmo di speranze e aspettative per quei tre giorni di “lavoro” che non so dove mi porteranno. Quei vestiti che mi fissano rigettandomi addosso l’aspettativa che io pongo in quei 3 giorni. Non è tensione, … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, sociale | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Emozioni e Odori.

Faccio un po’ il giro di questa piattaforma che è WordPress e mi viene un po’ tristezza. Lungi da me dal sostenere che l’impegno politico non sia importante e che internet non sia il mezzo più adatto per informare su … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, sociale | Contrassegnato , | 2 commenti